Buongiorno amiche di Puramente Sally,

innanzi tutto vorrei ringraziare la padrona di casa, la dolce Sally: per me è un vero piacere scrivere per il suo sito.

Questo è principalmente un blog di donne per le donne, tratta tutte le tematiche ed i problemi che affrontiamo ogni giorno, ed è per questo che ho voluto scrivere un guest post tutto dedicato all’universo femminile: il make up e la sua influenza sulla psicologia.
Inizialmente può sembrare un argomento “difficile”, sicuramente è delicato poiché va a toccare la sensibilità di ogni donna.

cosmetic tools

Il make up non è solo truccarsi e scegliere la palette giusta in base ai nostri colori naturali. Apparentemente,  può sembrare un argomento frivolo (e, forse, quando sei una teenager e cominci a sperimentare il mondo beauty, lo è) ma col tempo ti rendi conto che il tipo di trucco può influenzare il tuo umore e migliorare la giornata.
Come sappiamo, i primi pigmenti per il corpo venivano utilizzati già agli albori dell’umanità: nella preistoria, gli uomini usavano colorare la pelle del viso e del corpo per sentirsi più forti in battaglia o durante la caccia, le donne per migliorare il loro aspetto.
Nell’antico Egitto si faceva grande uso di prodotti di bellezza, soprattutto tra i faraoni e le regine, le quali utilizzavano unguenti, profumi e cosmetici (allora erano davvero bio) per esaltare la loro bellezza.

bride make up

Oggi dedichiamo al make up il tempo necessario affinchè possiamo sentirci a nostro agio in ogni momento della giornata: al lavoro, con gli amici, con la famiglia ma anche con noi stesse perché guardarci allo specchio con la pelle curata, l’ombretto sugli occhi ed il rossetto sulle labbra ci rimanda un’immagine curata e piacevole, e di questo ne trae beneficio la nostra psiche.
Quando penso al makeup mi viene sempre in mente l’esempio dei clown: notoriamente sono personaggi malinconici, ma adottano il trucco vivace, spesso con gli angoli delle labbra rivolti all’insù, per portare allegria alle persone.
girl with lipstick
Ovviamente, noi non siamo clown, ed il trucco deve rimanere in linea con il nostro modo di essere, trasmettendo agli altri ciò che siamo perché il make up è una forma di comunicazione non verbale, quindi niente trucchi pesanti o colori vivaci se non vogliamo attirare l’attenzione. Meno è meglio, questa è una regola che vale sempre.

Cari saluti
Laura di http://www.alidipolvere.it

Save

Save

Save

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






20 + = 24